L’isolamento termico tramite tecnica di insufflaggio contribuisce alla resistenza globale della copertura di un edificio. Viene così assicurata una barriera all’attraversamento di caldo o freddo, così da ridurre le dispersione di energia.

La corrente termica segue un gradiente di temperatura. Ciò significa che la corrente si sposta dagli ambienti più caldi verso quelli più freddi. L’effetto che ne deriva è una fuoriuscita dell’aria calda, se la temperatura interna è superiore a quella esterna, a meno che non si disponga di uno strato isolante. Stesso discorso avviene d’estate, se la temperatura interna è 25°C, ogni volta che la temperatura esterna è superiore il calore tende a penetrare. Anche in tale occasione uno strato isolante può cambiare il comfort percepito nella nostra abitazione.

Isolamento Termico

Isolamento Termico

Effettuando isolamento termico tramite insufflaggio avremo una limitazione della fuoriuscita di calore degli ambienti riscaldati e un risparmio di energia. Mentre nel periodo estivo avremo una limitazione dell’ingresso del calore derivante dall’irraggiamento e naturalmente un risparmio energetico. Circa il 20% del calore, infatti, viene disperso mediante la copertura. Grazie all’isolamento aumenta il valore dell’abitazione,  e se l’isolamento viene effettuato non solo nell’intercapedine ma anche nel sottotetto, avremo uno spazio ulteriore da sfruttare perché abitabile.

Iscriviti alla nostra Newsletter



Acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy Policy.
5/5 (2 Reviews)

Ultimo aggiornamento